OCCHIO ALLA TRUFFA, SEDICENTI OPERATORI ENI ALL’ASSALTO DEI CONTRATTI GAS

“Cittadini, occhio alle truffe sul gas metano”. A lanciare l’allarme è l’amministratore delegato della San Giorgio energie, Maurizio Iezzi: “Informiamo i sangiorgesi della presenza in città di alcuni truffatori che, presentandosi come personale della società Eni spa. Proveniente da Pescara, cercano di fare sottoscrivere, con modi anche arroganti, contratti di fornitura di gas metano lasciando credere che la San Giorgio energie, la società comunale che fornisce di gas la quasi totalità delle utenze, cesserà la propria attività tra due mesi.  Il sindaco e il cda della nostra società comunicano che la notizia della cessazione dell’attività della San Giorgio energie è assolutamente falsa e che procederanno all’immediata denuncia di questi individui, augurandosi che la stessa Eni avvii al più presto un’indagine per individuarli e bloccarne l’attività  anche a salvaguardia della reputazione del proprio marchio. Sulla presenza di questi individui stiamo ricevendo dal centro della città tante segnalazioni. Si invitano tutti coloro che dovessero avere sottoscritto un contratto con Eni, tratti in inganno dalle affermazioni dei loro agenti, ad esercitare entro dieci giorni il diritto di recesso dal contratto ed a segnalare l’accaduto. Gli uffici della San Giorgio energie (siti al piano terra del Comune) sono a loro disposizione per assisterli nelle pratiche per l’annullamento del contratto e – conclude Iezzi – per individuare eventuali altre azioni a tutela dei loro interessi”.