TEATRO CICCONI. 3 NUOVI APPUNTAMENTI DEDICATI ALLA PIU’ BELLA MUSICA ITALIANA

SANT’ELPIDIO A MARE – Prenderà il via il 16  febbraio “Teatro Incanto” la rassegna dedicata alla canzone d’autore proposta dall’Amministrazione Comunale in collaborazione con Eventi Live.

l primo appuntamento “Ciao Lucio concerto dedicato a Lucio Dalla” è di quelli che non si possono proprio perdere: sul palcoscenico del Teatro Cicconi, oltrealla band formata da alcuni dei più stretti collaboratori di Lucio Dalla, arriverà Ricky Portera il suo storico chitarrista, già fondatore degli Stadio e collaboratore di altri autori italiani come Ron, Eugenio Finardi e Nek, che porterà in scena un dolce ricordo in musica del grande artista bolognese prematuramente scomparso appena il 1° marzo di anno fa.

Sarà un concerto tributo ufficiale per un ricordo emozionante di Lucio Dalla con canzoni ed aneddoti raccontati direttamente da un personaggio, che da sempre lo ha accompagnato nei concerti in giro per il mondo, il suo chitarrista, “il suo braccio destro”.

Notevole anche l’accompagnamento musicale: Enrico Bianchi (Extra) voce e tastiere, Vanni Comotti alla batteria, Andrea Anzaldi al basso e Domenico Castaldi alla chitarra.

Il 2  marzo sarà invece la volta di Stefano Ligi con il suo tributo a Rino Gaetano e ai grandi teatrocantautori della musica d’autore come Battiato, De Gregori, Battisti, Fossati, Paolo Conte, Carosone.
Uno spettacolo coinvolgente, appassionante, divertente che torna a Sant’Elpidio a Mare dopo il grande successo di piazza di due anni fa. Un vero e proprio viaggio pieno di emozioni attraverso le canzoni che hanno reso grande la musica italiana. Stefano Ligi approda alla discografia nel 1999 con il singolo con il 
singolo Non c’è tempo. Nel 2000 esce Nuvole, la canzone che lo vede come supporter nella tournée di Lucio Dalla per 85 concerti nei più prestigiosi teatri italiani. La grinta e la spontaneità trovano consenso presso il pubblico, così da convincere Dalla a produrgli il primo cd in collaborazione con Roberto Costa.

Nel 2001 esce il cd Io e la mia compagnia che Ligi presenta in anteprima allo show televisivo di Fiorello Stasera pago io. Sempre nel 2001 arriva per lui il Festival di Sanremo, condotto da Raffaella Carrà, nel quale propone il brano Battiti. Scrive Ambarabà Ciccicocò per e con Lucio Dalla, contenuto nel cd dell’artista bolognese dal titolo “Lucio”.

Per concludere una rassegna di grande spessore artistico il 15  marzoin esclusiva regionale arriverà: Angelo Branduardi, protagonista di un europe live tour da tutto esaurito in ogni sua tappa.

Quello di Angelo Branduardi, ormai, è uno dei marchi doc della musica italiana. Con le sue ballate medievali e i suoi testi aulici, infatti, il musicista lombardo è l’indiscusso “menestrello” del nostro cantautorato. E al Teatro Cicconi non mancheranno le più belle canzoni che hanno segnato la sua lunga e ricca carriera, per un’ occasione irrinunciabile, sia per il pubblico fedele che ormai lo segue da anni, sia per chi volesse conoscere e scoprire adesso questo musicista, a modo suo, unico.