BASKET SUTOR. DANNEGGIATA L’AUTO DI TAMAR SLAY

La S.S. Sutor comunica che questa mattina la Società e l’atleta, Tamar Slay, hanno presentato denuncia alla locale stazione dei carabinieri in quanto l’auto in uso al giocatore, nottetempo, è stata danneggiata ad opera di ignoti.

“Condanno aspramente quanto accaduto – afferma il presidente della Sutor, Tiziano Basso – rivolgo un invito a tutti a mantenere la calma e a restare lucidi. La Società sta lavorando per risolvere quanto necessario a ristabilire e dare stabilità alla Sutor e lo sta facendo anche grazie all’aiuto da parte di quanti, e non sono pochi, in questo momento ci sono vicini. Confidiamo, quindi, nel buon senso di tutti”.

La Società, che si è subito prodigata affinchè l’altleta potesse sbrigare tutte le formalità di rito nonché fosse messo immediatamente nella condizioni di riavere in uso il proprio mezzo, esprime la piena solidarietà a Tamar Slay.