POSSESSO DI MEZZO ETTO DI COCA. ARRESTATO TRENTENNE

PORTO POTENZA PICENA – Un trentenne di origini campane residente in provincia di Macerata è stato arrestato dalla Squadra Mobile di Macerata a Potenza Picena perchè sorpreso con mezzo etto di cocaina e con una somma di denaro ritenuta provento di spaccio.
Il giovane è stato intercettato mentre viaggiava bordo della propria a autovettura e ha subito mostrato segni di insofferenza al controllo tanto che gli agenti hanno deciso di effettuare una perquisizione sia alla sua persona sia sull’automezzo. A quel punto il trentenne ha cercato di opporsi con la forza ai poliziotti, ma è stato immobilizzato. Il sacchetto con la droga è stato rinvenuto nelle sue tasche. Il campano è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, ma anche per resistenza, violenza e lesioni a pubblico ufficiale, dato che uno degli agenti era stato ferito a una mano. A casa dell’uomo, che si trova ora nel carcere di Montacuto, sono stati trovati il materiale per il confezionamento delle dosi, ma anche altro materiale utile alle indagini, e i soldi.