CROSS PARK, INTERVENTO DEL SINDACO NELLA BRAMBATTI

FERMO- “Ieri c’è stato l’incontro con il Cda della Cross Park. Stiamo studiando insieme un modo attraverso il quale la società possa andare avanti mantenendo l’impegno per garantire l’attività sportiva”. Il Sindaco di Fermo Nella Brambatti è tornata questa mattina sulla questione della Cross Park nel corso di “Parliamone Insieme”, rubrica radiofonica di Radio Fermo Uno. Diversi gli argomenti trattati nella trasmissione a partire appunto dalla questione della Cross Park con le ultime notizie relative all’incontro del Cda della società, in cui il Comune di Fermo rappresenta un sesto. Il Sindaco ha poi ribadito la posizione del Comune in relazione ai rilievi della Corte dei Conti. “Non abbiamo possibilità di rimanere in questa società – ha sottolineato il Sindaco – non possiamo più ricapitalizzarla in quanto c’è una legge che lo impedisce”. Il Sindaco ha ricordato che esistono in Italia casi analoghi di partecipazione del Comune in società sportive con pesanti sentenze da parte del Tar. Il Sindaco ha ricordato i rischi che corre l’Amministrazione comunale nel caso di permanenza nella Cross Park. “Bisogna scindere l’attenzione di questa Amministrazione allo sport da quelli che sono gli obblighi ai quali come Sindaco non posso delegare – ha concluso il primo cittadino – da lunedì si lavorerà allo studio di possibili percorsi per tenere in piedi la società. Una volta delineato il progetto di intervento, convocherò i capigruppo”. Altri argomenti al centro della trasmissione sono stati l’illuminazione pubblica e le zone B di completamento. “Stiamo riaggiornando le centraline in città – ha assicurato il Sindaco – in Giunta abbiamo discusso la necessità di rivedere l’impianto di pubblica illuminazione che ogni anno costa al Comune più di 700 mila euro. Si sta valutando l’opportunità di un sistema informatizzato a led”. Un cenno, in seguito alla domanda di un radioascoltatore, anche alla Rocca di Montevarmine. Un patrimonio da salvaguardare, ha ricordato il Sindaco.

In merito alle dichiarazioni del consigliere comunale Michele Rastelli pubblicate oggi dai giornali sul caso Cross Park il Sindaco risponde con una nota: “Invito il consigliere a leggere bene la relazione della Corte dei Conti e a riflettere sul concetto di istituzionalità. O Rastelli non ha la piena consapevolezza di quelle che sono le questioni relative al bilancio di un Comune e ai doveri che fanno capo a un Sindaco e a un consigliere o è in mala fede. Forse nella sua esperienza di Assessore ha avuto una non adeguata percezione del concetto di operare di una Pubblica Amministrazione e dei doveri ai quali come primo cittadino voglio attenermi”.