ESPLOSIONE PALAZZINA. INTRAPPOLATI SOTTO LE MACERIE DUE CONIUGI.

CIVITANOVA MARCHE (MC): Intorno alle 10.45 di questa mattina è crollata una palazzina di due piani in via Vespucci a Fontespina di Civitanova. Sergio Emili e sua moglie Gina sono stati estratti ancora vivi da sotto le macerie. I soccorritori hanno impiegato alcune ore per tirarli in salvo. Con molta probabilità il crollo è stato causato dall’esplosione di una bombola di gas: a Civitanova si è avvertita chiaramente un’esplosione. La zona è stata chiusa al traffico e isolata: è stata interrota la corrente elettrica. Emili, ex pugile, è molto noto in città: la figlia Belinda è consigliere comunale della Federazione della sinistra.

E’ stato proprio Sergio Emili a dare l’allarme chiamando i soccorsi con un cellulare e chiedendo subito notizie della moglie. L’uomo si sarebbe salvato trovando riparo sotto a un mobile. Emili ha anche confermato che in casa c’erano solo loro due.

I due coniugi sono stati trasportati  in eliambulanza all’ospedale Torrette di Ancona anche se le loro condizioni non sembrerebbero gravi.

La coppia si sarebbe salvata sfruttando un’intercapedine creatasi fra i detriti.

[slideshow_deploy id=’3058′]