VIGILI DEL FUOCO SALVANO MAMMA E I SUOI TRE FIGLI

OSIMO – Una mamma e i suoi bimbi di 9 mesi, 5 e 7 anni, sono stati tratti in salvo la notte scorsa dai vigili del fuoco di Osimo intervenuti per un principio d’incendio nella loro abitazione.
Tutti e quattro dormivano e non si erano accorti del fumo. La donna, E.F., 41 anni, era con il più piccolo al piano superiore, mentre gli altri due bambini si trovavano a pianoterra. Il principio d’incendio si sarebbe sviluppato in cucina, dove la donna – secondo la ricostruzione dei vigili del fuoco – aveva inavvertitamente lasciato a bollire in un pentolino delle ossa da dare ai cani. Ad accorgersi del fumo è stato un vicino di casa, che ha dato subito l’allarme. Per fortuna le fiamme non erano ancora divampate e la famigliola è stata subito fatta uscire dall’abitazione. Sul posto anche un’ambulanza del 118, ma la mamma e i tre figlioletti non avevano inalato fumo a sufficienza da rimanere intossicati.