DROGA. IN MANETTE TRE ALBANESI CON 550 GRAMMI DI COCAINA

PORTO SANT’ELPIDIO- Gli uomini del commissariato di Fermo hanno sgominato una banda dedita allo spaccio di stupefacenti lungo la costa fermata. Il personale della Sezione della Polizia Anticrimine del Commissariato di P.S. di Fermo, a seguito di attività info-investigativa attuata nel centro di Porto Sant’Elpidio, procedevano al controllo di tre persone di etnia albanese che DSC_0287mostravano da subito un atteggiamento nervoso. Le risposte evasive dei tre e il fatto che uno era sprovvisto di documenti d’identità, hanno convinto i militari a farsi accompagnare presso il loro domicilio per l’effettiva verifica delle dichiarazioni rilasciate e per il recupero dei documenti.

Appena entrati nell’abitazione gli investigatori notavano sul tavolo della cucina un bilancino di precisione ancora aperto con tracce di stupefacente. Visto ciò, si è immediatamente provveduto ad una più approfondita perquisizione, rinvenendo dietro il frigorifero una borsa contenente 550 grammi di cocaina divisa in 12 involucri.

A seguito del ritrovamento, i tre giovani albanesi, A.X di 19 anni, A.B. di 27 anni e K.S. di 27 anni, venivano arrestati ed associati presso la Casa di reclusione di Fermo a disposizione della locale Autorita’ Giudiziaria.

Grande soddisfazione per gli uomini del Commissariato guidati dal Dott. Ciro De Luca che, incessantemente, svolgono servizi volti alla prevenzione e repressione dei reati legati al traffico di stupefacenti specialmente lungo la costa.