NASCE A CENTOBUCHI UN NUOVO CENTRO DI AGGREGAZIONE

Nascera’ a Monteprandone, in localita’ Centobuchi, un centro di aggregazione per bambini e adolescenti. La convenzione e’ stata firmata questa mattina dal presidente della Regione Marche, Gian Mario Spacca e dal sindaco del comune ascolano, Stefano Stracci. E’ previsto un intervento complessivo di 930 mila euro, per il 45% a carico della Regione.

Parlando a margine della firma dell’accordo, il presidente della Regione Marche ha sottolineato che il centro rappresenta “una dimostrazione concreta dell?attenzione verso le nuove generazioni, che sono la vera risorsa per continuare a costruire un futuro di crescita e sviluppo, soprattutto in questa difficile fase di crisi”. ?Questo centro giovanile ? ha dichiarato il sindaco Stracci – e’ molto sentito dalla popolazione di Centobuchi, essendo il comune di Monteprandone il piu’ giovane della provincia di Ascoli con il piu’ alto tasso di natalita’ e quindi di presenza giovanile”. Il centro ha lo scopo di promuovere la socialita’ e i talenti delle nuove generazioni attraverso l?arte e la cultura; ospitera’ infatti sale insonorizzate per la musica, una sala proiezioni cinematografiche e musicali da 60 posti e una sala polifunzionale per laboratori ed esposizioni artistiche, oltre ad una biblioteca multimediale.