PORTO SANT’ELPIDIO. TUTTO PRONTO PER LA 2° EDIZIONE DI “FALERIA CIOK”

Degustazioni di dolci e non solo, ballerini freschi di titoli mondiali, musica, arte di strada e sculture: è tutto pronto per la seconda edizione di Faleria Ciok, la festa organizzata dall’associazione Lidi Faleria per ravvivare il quartiere sud di Porto Sant’Elpidio. Un appuntamento che si svolgerà sabato 8 e domenica 9 dicembre, che ha già riscosso successo un anno fa e che ora torna con l’obiettivo di richiamare un pubblico ancora più numeroso. “Abbiamo lavorato a lungo per preparare questo appuntamento – sottolinea il presidente dell’associazione Tiziano Giosuè – crediamo di aver allestito un ottimo programma, che soddisferà sicuramente gli amanti di dolci e cioccolato, ma non solo, dato che avremo complessivamente circa 40 espositori e ce ne saranno numerosi che proporranno altri tipi di prodotti alimentari. L’idea è quella di proporre tutti i tipi di abbinamenti culinari possibili col cioccolato”. Tornerà anche la gara del frustingo, una sfida che sta raccogliendo una raffica di iscrizioni. Parteciperanno anche gli studenti dell’istituto alberghiero Einaudi. La festa si distribuirà tra Piazza Cervi, patria dei dolci, con espositori ed artigiani provenienti da tutta Italia; via Marina, dove troveranno posto tutti gli altri partecipanti, con articoli alimentari di vario genere; piazza Giovanni XXIII, dove i bambini saranno protagonisti con giochi gonfiabili e tante altre attrazioni. L’accompagnamento musicale sarà garantito, per entrambi i giorni, dalla Contrabband. Sabato sera toccherà ai fratelli Maria e Nicholas Baffoni, i fenomenali fratelli di Porto Sant’Elpidio freschi campioni mondiali di danze caraibiche. Sarà anche realizzata nell’arco del weekend una scultura di cioccolato. L’anno scorso si è pensato alla forma di una scarpa, un omaggio alla vocazione calzaturiera di Porto Sant’Elpidio. Stavolta gli artisti del cacao si cimenteranno invece in un’affascinante riproduzione della torre dell’orologio, simbolo della città.