ASCOLI PICENO. LICEO SCIENTIFICO OCCUPATO DAGLI STUDENTI

Ascoli Piceno- Gli edifici del liceo scientifico “Orsini” di Ascoli Piceno sono stati occupati dagli studenti per protestare contro le disposizioni del disegno di legge “Aprea” di riforma della scuola. L’occupazione e’ stata decisa al termine di una lunga assemblea d’istituto che si e’ svolta questa mattina, non senza contrasti e tensioni. Alcuni rappresentanti di classe e una parte dei ragazzi volevano che si procedesse con l’autogestione della scuola, ma la maggioranza alla fine della discussione, e anche di un confronto con il dirigente scolastico Nadia Latini, ha votato per andare direttamente all’occupazione del liceo. Cartelloni e striscioni di protesta contro il ddl Aprea sono stati appesi alle finestre delle aule della scuola. L’accesso alle strutture resta comunque libero e aperto.[mappress mapid=”15″]