ELEZIONI PORTO SANT’ELPIDIO. E’ CORSA A TRE

PORTO SANT’ELPIDIO-Tre nomi, due settimane al massimo per chiudere le trattative, poi l’ufficializzazione del candidato sindaco. Il centrosinistra di Porto Sant’Elpidio si è riunito ieri sera per definire coalizione e aspirante successore di Mario Andrenacci. Il nome di Nazareno Franchellucci, proposto dal Pd e in pole position per guidare la coalizione, dovrà ora vedersela con due assessori della giunta uscente, Milena Sebastiani e Monica Leoni. Le rispettive liste civiche di cui fanno parte, Popolari per P.S.Elpidio e Impegno per P.S.Elpidio, le hanno proposte come candidato della coalizione all’interpartitica ed ora tutte le forze del centrosinistra si sono date alcuni giorni di tempo per arrivare alle conclusioni.

Franchellucci incassa però l’appoggio della nuova formazione civica Patti chiari, che fa capo al consigliere di maggioranza Giuseppe Summa. Il gruppo ha subito sciolto gli indugi accodandosi al candidato del Pd. Hanno preso tempo socialisti ed Italia dei valori, anche se quest’ultimi sembrano molto vicini, anche loro, ad esprimere sostegno a Franchellucci. Cosa che potrebbe fare anche Milena Sebastiani al prossimo e decisivo incontro, se non trovasse sostenitori alla sua nomination per indossare la fascia tricolore. Più difficile invece che si tirino indietro i civici di Impegno per Pse, determinati ad insistere sulla candidatura del vicesindaco uscente Monica Leoni ed a chiedere le primarie di coalizione se non si troverà un’intesa.

Sembrano tutti sicuri, comunque, che la partita si chiuderà alla prossima riunione, che verrà convocata tra una settimana, al massimo due. Ne è convinto anche il coordinatore del Pd elpidiense Maurizio Conoscenti. “Alla riunione di lunedì sera sono emerse le proposte di Milena Sebastiani e Monica Leoni, oltre al nome di Nazareno Franchellucci già espresso dal Pd – sintetizza il segretario – Il movimento Patti chiari si è riconosciuto nel nostro candidato, Idv e Psi hanno ritenuto apprezzabili tutti i nominativi in campo e si sono presi il tempo di riflettere al loro interno. Mi sembra che tutti vogliano raggiungere una sintesi e ci accomuna la volontà di portare avanti la coalizione uscente. Credo quindi che alla prossimainterpartitica arriveremo alle conclusioni ed ufficializzeremo il candidato sindaco. Subito dopo si valuterà la possibilità di allargare l’alleanza ad altre forze come Udc e Sel”.